Scopri VitaVi: integratori alimentari per il tuo benessere!

come combattere la stanchezza primaverile
Home
Stanchezza primaverile? Vivi al top il cambio stagione
Benessere

Stanchezza primaverile? Vivi al top il cambio stagione

La primavera segna l’inizio della bella stagione, ma bisogna fare affidamento sulla capacità di reazione del nostro corpo per darle il benvenuto al meglio. Leggi i nostri consigli!

Silvia Chiafele
Silvia Chiafele
Pubblicato il: 14/3/2022
5 min.

Che fretta c'era, maledetta primavera? recita il testo di un noto brano della musica italiana. Nonostante questa stagione venga collegata alla vitalità, al buon umore e al risveglio fin dai tempi più antichi, è anche vero che un numero sempre maggiore di persone non riesce a vivere l’inizio della bella stagione come vorrebbe. Ma lasciamo il rifiuto della primavera alla canzone! Nella vita reale possiamo affrontare il cambio stagionale con sicurezza e gioia tramite alcuni efficaci consigli da seguire!

Mal di primavera: cause e sintomi

Quella che ormai ha un nome tutto suo tanto è comune - “mal di primavera” - è la tipica stanchezza primaverile che sempre più persone avvertono con il passaggio dall’inverno alla bella stagione. Si tratta, di solito, di un disturbo passeggero, ma che al contempo può compromettere la qualità della vita, abbassando le capacità fisiche e peggiorando le performance cognitive.

Nella maggior parte dei casi il malessere provato all’arrivo della primavera ha una ragione prettamente climatica: il mutamento di clima, gli sbalzi di temperatura, il passaggio dall’ora solare a quella legale sono vissuti come un piccolo trauma da parte di molte persone (nel nostro paese sono circa due milioni). Con il cambio di stagione, infatti, il nostro corpo deve abituarsi alle modifiche che avvengono a livello climatico, di luce e dei ritmi circadiani per ritrovare il giusto equilibrio ormonale. Non sempre, però, l’organismo è in grado di affrontare in maniera rapida questi adattamenti e così si rischia di sentirsi stanchi anche appena svegli. In particolare, la stanchezza primaverile colpisce coloro che posseggono delle allergie primaverili, le persone meteoropatiche e chi ha carenza di nutrienti, i quali sono maggiormente predisposti ai classici malanni di stagione.

Tra i sintomi più comuni della stanchezza primaverile compaiono:

Anche se è difficile dichiarare quanto duri la stanchezza primaverile (in genere alcune settimane), è importante correre ai ripari in anticipo, mettendo in pratica dei rimedi naturali per fare rifornimento di energia e prevenire l’influenza da cambio stagionale.

Integratore alimentare V / Defense
V / Defense
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Betaglucani e Vitamina D per una protezione totale. Potenzia le tue Difese!

Come combattere la stanchezza primaverile: i rimedi più efficaci

I sintomi della stanchezza primaverile possono essere alleviati con delle pratiche specifiche e delle accortezze che hanno a che fare con la propria dieta e la corretta integrazione alimentare. Ecco le migliori soluzioni.

1. Assumi le vitamine essenziali per la primavera

Spesso la causa principale della stanchezza primaverile è direttamente collegata alla dieta e all’integrazione dei micronutrienti necessari. Alcune vitamine, infatti, appaiono come indispensabili alleati delle nostre energie, che nel periodo della primavera possono affievolirsi e causare stanchezza mentale e fisica.

Proprio conlo scopo di alzare le difese naturali dell’organismo e affrontare con vitalità il cambio di stagione, VitaVi offre un integratore per il sostegno immunitario che contribuisce a donarti protezione dai malanni primaverili e forza per affrontare la giornata, grazie ad un’accurata selezione delle materie prime.

Tra le migliori vitamine da prendere in primavera, l’integratore V / Defense comprende:

  • Vitamina C. Questa non è indispensabile solo nei mesi invernali, ma tutto l’anno per garantire l’adeguato sostegno alle difese dell’organismo, la giusta reazione allo stress ossidativo e la riduzione della stanchezza.
  • Vitamina B6. Questa vitamina idrosolubile svolge un’azione positiva sul benessere fisico e mentale, contribuendo al buon funzionamento del sistema immunitario e alla distribuzione del corretto livello di energia, riducendo stanchezza e affaticamento.
  • Folato (o Vitamina B9). Come le altre vitamine, agisce in funzione delle difese immunitarie e contribuisce al benessere psico-fisico, compromesso dalla nuova aria primaverile, alleviando anche il senso di debolezza.
  • Vitamina D. È stato dimostrato che le cellule del sistema immunitario sono in grado di reagire a questa vitamina, rendendola partecipe dello stimolo della risposta immunitaria. Quella utilizzata dal nostro integratore per le difese è ad elevata biodisponibilità e priva di allergeni.

Allo stesso modo delle vitamine, pure alcuni sali minerali contribuiscono ad alleviare il malessere dato dalla primavera. Per tale motivo, V / Defense inserisce nella sua formulazione anche zinco e rame. Il primo risolleva la mente affaticata ed eleva le prestazioni intellettive, oltre a contribuire alla normale funzione immunitaria. Il rame, da parte sua, appoggia la risposta immunitaria e agisce come antiossidante, proteggendo le cellule dai radicali liberi.

Completano la formula i Beta-glucani Betavia, dei polisaccaridi derivati dalla microalga Euglena gracilis, che possono attivare varie funzioni immunitarie, facendo del V / Defense un ottimo integratore naturale per affrontare la stanchezza primaverile.

Integratore alimentare V / Defense
V / Defense
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Betaglucani e Vitamina D per una protezione totale. Potenzia le tue Difese!

2. Scegli cibi energetici

Vitamine e sali minerali vanno introdotti anche attraverso una dieta per rafforzare il sistema immunitario, dove l’accortezza è saper scegliere quegli alimenti che non solo stimolano le difese, ma che sappiano anche combattere l’astenia primaverile.

La scelta dei cibi contro la stanchezza primaverile ricade su quegli alimenti che sono di stagione in primavera. Ad esempio, si può optare per la frutta e la verdura di marzo, che è un vero concentrato di proprietà benefiche per il sistema immunitario e per le energie di corpo e mente. Tra quelli che ti rimettono subito in forze, ci sono di certo gli:

  • alimenti ricchi di ferro, come carne rossa, fegato, cacao amaro, tuorlo d’uovo, frutta secca, legumi, che scongiurano il rischio di stanchezza cronica.
  • cibi ricchi di magnesio, che diventano un buon alleato per eliminare il senso di affaticamento; ne sono pieni la frutta secca, i cereali integrali, i legumi e i vegetali a foglia verde.
  • fonti alimentari abbondanti di Omega 3, come alcuni tipi di pesce (tonno, acciughe, sgombro, salmone) e di oli (quello di lino è l’ideale), per dare energia all’organismo;
  • alimenti ricchi di potassio, che mantengono in equilibrio i livelli di questo minerale nel sangue e sconfiggono la stanchezza primaverile. Ne sono una prova alcuni tipi di alimenti di stagione a marzo come banane, kiwi, pere, patate, legumi, broccoli, carciofi, cavoli, agretti.

Alcuni di questi alimenti (cereali, legumi, verdura a foglia verde, frutta secca, uova) contengono anche triptofano, l’aminoacido precursore di serotonina e melatonina, che non solo aiuta a migliorare l’umore durante gli sbalzi d’umore primaverili, ma anche a conciliare il riposo, che, come si vedrà, è un altro rimedio naturale da tenere in considerazione per il mal di primavera.

Scarica l'eBook per un rinnovato equilibrio!
silvia

Tanti consigli sull’alimentazione e spunti per il tuo benessere a cura di Silvia Soligon, biologa nutrizionista e giornalista medico scientifica.

Cliccando su "Scarica l'ebook" dichiari di aver letto l'informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati.

3. Dai importanza al riposo

Dormire le giuste ore notturne è sempre un buon consiglio della nonna per stare bene anche in primavera. Donare al corpo il riposo di cui necessita, aiuta a svegliarsi pieni di forze e a rimanere concentrati durante il giorno. È anche vero che gestire l’insonnia in primavera non è sempre facile, in quanto le ore di luce cominciano prima e il corpo potrebbe essere portato a svegliarsi alle primissime ore del mattino.

I consigli per dormire meglio sono quelli di coricarsi un po’ prima, ristabilendo il giusto ritmo sonno-veglia e abituando così il cervello a “spegnersi” con un po’ di anticipo, e, se si ha la possibilità, concedersi un power-nap di 15-20 minuti, cioè un pisolino ristoratore di metà pomeriggio.

In abbinamento si può scegliere l’aiuto di un integratore per dormire, come il nostro V / Dream, che grazie al suo concentrato di ingredienti naturali, permette di velocizzare i tempi di addormentamento e di ristabilire i cicli circadiani anche in caso di cambio stagionale. La presenza di melatonina, Ashwagandha, magnesio, triptofano, Escolzia e Vitamina B6, non vanno infatti ad interferire con quelli del V / Defense, e pertanto possono essere associati per combattere assieme gli effetti della stanchezza primaverile.

Infine, se hai bisogno di alcuni spunti, puoi dare un occhio ai nostri rimedi naturali per dormire.

V / Dream integratore per dormire
V / Dream
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.7

Un concentrato di Melatonina e Ashwagandha per un riposo GARANTITO.

4. Svolgi dell’attività fisica

Dedicarsi ad un’attività motoria è sempre un buon rimedio per non sentirsi stanchi, rimanere in forma e risollevare l’umore. Muoversi significa, infatti, far arrivare più ossigeno al cervello e stimolare la produzione di endorfine, una sorta di stimolante naturale per il corpo e la psiche, che assicura la giusta dose di energia.

Se non si è grandi appassionati di sport come la corsa, ci si può allenare tranquillamente in casa con qualche esercizio di pilates che apporta benefici a mente e corpo, aiutando a riconnettersi con l’ambiente.

Come si è visto, è indubbio che esista un legame tra le condizioni meteorologiche e i processi fisiologici che guidano il nostro organismo; per questo è importante affrontare la stanchezza primaverile a partire dalla dieta e dall’integrazione alimentare per assicurarsi il giusto introito di micronutrienti, indispensabile per ridurre la stanchezza e dare energia. Con queste accortezze la “maledetta primavera” rimarrà solo una canzone d’amore.

Integratore alimentare V / Defense
V / Defense
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Betaglucani e Vitamina D per una protezione totale. Potenzia le tue Difese!

Chi siamo? VitaVi!

Offriamo integratori alimentari e prodotti beauty per il tuo benessere fisico e mentale. Mettiamo la tua esperienza al centro e per questo siamo alla costante ricerca di soluzioni innovative per offrirti prodotti d’eccellenza, senza compromessi.

Scopri i prodotti

Articoli correlati

Prova i nostri integratori

torna su