Beta-glucani Betavia™Complete

Beta-glucani Betavia™

Biomassa essiccata dell’alga Euglena gracilis

Funzione dei beta-glucani BetaVia™

  • Benefici sulle difese immunitarie
    Difese
Dove si trovano:
Alghe, funghi, batteri e cereali da biomassa essiccata dell’alga Euglena gracilis
Forma:
Catene 1,3 beta-glucani lineari
Produttore:
Kemin Industries, Inc.

Beta-glucani BetaVia™Complete

I beta-glucani Betavia™ Complete sono polisaccaridi derivati da una particolare microalga - l’Euglena graciliis - essiccata e fermentata attraverso un processo brevettato. Questo processo di fermentazione permette di aumentare la concentrazione di diversi nutrienti dell’alga: proteine, acidi grassi, minerali, vitamine, ma soprattutto beta-glucani formati da catene di glucosio 1,3 lineari.

All’interno dell’estratto di Euglena graciliis i beta-glucani costituiscono anche più del 50% dei nutrienti rispetto al peso secco dell'alga stessa.

Lo studio clinico condotto dall’azienda ha dimostrato l’azione benefica dei beta-glucani contenuti all’interno della biomassa algale fermentata (alla dose di 375 mg/giorno), sulle cellule immunitarie e sulla funzione immunitaria in generale, nonché sul tratto intestinale per la funzione digestiva.

Polvere di Beta-glucani Betavia™

Funzioni e proprietà dei beta-glucani da Euglena graciliis

I beta-glucani sono catene di molecole di glucosio non digeribili che vengono accumulate all’interno di funghi, batteri e alghe, come appunto l’Euglenia graciliis.

La struttura molecolare, la grandezza e il peso dei beta-glucani determinano la loro funzione: sono stati effettuati molteplici studi clinici per determinare quale fosse l’azione benefica dei beta-glucani verso un particolare sistema o distretto.

Nello specifico, i beta-glucani di Euglenia graciliis presentano un’azione specifica verso il sistema immunitario: lo studio clinico condotto sui beta-glucani algali ha verificato come questi possano innescare il rilascio di molecole di segnalazione per attivare varie funzioni immunitarie e reclutare ulteriori cellule immunitarie.

Il corpo riconosce i beta-glucani tramite particolari recettori chiamati recettori di riconoscimento dei patogeni (PRR), presenti sulla superficie delle cellule del sistema immunitario innato. Questo riconoscimento e il conseguente processo di fagocitosi dei beta-glucani facilitano l'attivazione del sistema immunitario attraverso una cascata di segnalazioni e attivazione di nuove molecole che a loro volta attivano e “preparano” le cellule del sistema immunitario.

Al tempo stesso, come catene polimeriche di glucosio, i beta-glucani alimentano e supportano la crescita di Lactobacillus e Bifidobacteria nell'intestino, i batteri probiotici che costituiscono la flora intestinale dell’organismo.

Alimenti e beta-glucani

I beta-glucani si trovano naturalmente in alghe, batteri, funghi e cereali come l’orzo e l’avena. A ogni fonte di beta-glucani corrisponde una tipologia specifica, unica per la struttura: catene 1,4 lineari, ad esempio, per l’avena, o 1,3 per l’alga Euglenia graciliis.

Processi tecnologici come la pastorizzazione, l’essiccamento o la fermentazione permettono di concentrare i vari nutrienti, come i beta-glucani, dalle fonti alimentari per la realizzazione di materie prime e la produzione di integratori alimentari utili all’organismo.

Composizione dell’alga Euglena graciliis

Le alghe e le microalghe sono delle risorse preziose, sia come fonti di energia green e rinnovabili, sia in termini di nutrienti e sostanze attive che caratterizzano la biomassa dell'alga.

Le alghe presentano un profilo nutrizionale altamente valido, essendo ricche di nutrienti tra cui proteine e carboidrati: Euglenia graciliis ad esempio, è una microalga particolare, una fonte unica di risorse e nutrienti.

Questa microalga cresce in condizioni autotrofe ed eterotrofe, ovvero in assenza di luce: durante la crescita eterotrofa Euglena immagazzina energia sotto forma di “paramylon”, strutture cristalline costituite da lunghe catene di 1,3 beta-glucani lineari che possono costituire oltre il 50% del peso della cellula.

Oltre, i beta-glucani, quello che caratterizza l’alga è l’alta concentrazione di nutrienti come proteine, acidi grassi, vitamine e minerali, che agiscono in maniera sinergica per il benessere dell’organismo.

Scopri gli studi scientifici

GRAS status for BetaVia Complete
Lasrado J (2017) TL-17-00108 GRAS status for BetaVia Complete. Kemin Internal Document.
Scientific Opinion on the safety of dried whole cell Euglena gracilis as a novel food pursuant to Regulation (EU) 2015/2283
EFSA Panel on Nutrition, Novel Foods and Food Allergens (2020) Scientific Opinion on the safety of dried whole cell Euglena gracilis as a novel food pursuant to Regulation (EU) 2015/2283. EFSA J 18(5):6100
BetaVia Complete Can Prime Key Cells in the Innate Immune System
Sadewasser C (2018) KHTL-017-150 BetaVia Complete Can Prime Key Cells in the Innate Immune System. Kemin Internal Document
Characteristics and Prebiotic like Properties of BetaVia Complete
Sadewasser C, Zu Y (2018) KHTL-017-149 Characteristics and Prebiotic like Properties of BetaVia Complete. Kemin Internal Document
BetaVia Complete Supports Gut Health after Induced Colitis in Mice
Rathi A, Shah S (2017) KHTL-017-159 BetaVia Complete Supports Gut Health after Induced Colitis in Mice. Kemin Internal Document
Effect of a Euglena gracilis Fermentate on Immune Function in Healthy, Active Adults: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Trial
Evans M, Falcone PH, Crowley DC et al (2019) Effect of a Euglena gracilis Fermentate on Immune Function in Healthy, Active Adults: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Trial. Nutrients 11(12):2926