Home
Come rassodare il viso a 50 anni in modo naturale
Bellezza

Come rassodare il viso a 50 anni in modo naturale

Per contrastare il normale cedimento della pelle del viso dovuto all’avanzare dell’età si possono utilizzare prodotti naturali specifici e svolgere degli efficaci esercizi di ginnastica facciale. Approfondisci l’argomento!

Silvia Chiafele
Silvia Chiafele
Pubblicato il: 20/12/2021
4 min.

Al giorno d’oggi Photoshop fa magie e i filtri Instagram rendono chiunque uno splendore; per questo è vero che è sempre bene diffidare delle immagini patinate di modelle over 50 che sembrano avere l’età delle loro figlie. È anche vero, tuttavia, che non bisogna cedere all’avanzare inesorabile del tempo con pura rassegnazione. La macchina del tempo non l’abbiamo ancora inventata, ma dei rimedi per tonificare il viso e rassodare la pelle esistono eccome e ora vi elencheremo i principali!

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Nutri la tua bellezza! Con il codice BLOG30 hai lo sconto del 30% sul primo acquisto, approfittane subito!

Invecchiamento cutaneo: cause di un fenomeno biologico

Come sappiamo, il processo di invecchiamento della pelle è graduale ma inevitabile e dipende dall’influenza di due macro-cause:

  • Fattori intrinsechi; in questo caso l’invecchiamento è determinato dai geni e inizia già dai 25 anni, quando la pelle inizia ad assottigliarsi e a cedere nella sua struttura.
  • Fattori esterni; qui è l’ambiente che ci circonda a influenzare la perdita di tono della pelle. Ad intervenire sono in particolare l’esposizione ai raggi UV, responsabili del fotoinvecchiamento, il fumo di sigaretta, l'inquinamento, l'abuso di alcolici e il contatto con sostanze irritanti.

Le modifiche sulla struttura della pelle coinvolgono tutti gli strati, da quello superficiale (l’epidermide) a quello più profondo (ipoderma), causando in particolare:

  • la perdita di efficacia della barriera protettiva della pelle;
  • la diminuzione delle cellule di Langerhans, fondamentali per la loro funzione immunitaria;
  • il calo della forza muscolare;
  • l’aumento della sensibilità ai raggi solari e ad altri eventi ambientali;
  • il degrado del collagene e delle fibre elastiche;
  • la comparsa di rughe e macchie iperpigmentate che rendono la pelle più opaca e spenta;
  • la riduzione dell’attività delle ghiandole sebacee, che portano ad una maggiore desquamazione (pelle secca).

È importante allora iniziare fin da subito a prendersi cura della pelle e a proteggerla prima dell’arrivo della menopausa, quando il cedimento inizia per volere biologico a fare già il suo corso. Scopriamo quali sono i rimedi più efficaci per tonificare il viso e rassodare la pelle a 50 anni!

La beauty routine contro il cedimento del viso

Per contrastare gli effetti della pelle del viso cadente e per rimpolparlo come si deve, puoi seguire questi piccoli trucchetti da fare ogni giorno, trasformandoli in una beauty routine da dedicare completamente al tuo benessere!

Dieta bilanciata e stile di vita sano

Una pelle riposata e luminosa anche a 50 anni dipende molto dallo stile di vita condotto. I nostri consigli riguardano per lo più: evitare l’abuso di alcol, smettere di fumare, diminuire il consumo di cibi che fanno ingrassare (grassi e zuccheri distruggono il collagene e l’elastina), curare i problemi di ansia e di insonnia, che hanno ripercussioni pure sulla qualità del nostro aspetto esteriore, scegliendo tra diversi buoni metodi di rilassamento profondo.

Per quanto concerne l’alimentazione più adatta, questa deve rimanere sana ed equilibrata, con un maggiore focus sui cibi contenenti Omega 3, acidi grassi responsabili di favorire la produzione di collagene. Fare incetta di alimenti che combattono i radicali liberi e che hanno un potente potere antiossidante, favorendo quindi cibi ricchi in vitamina C (frutta, ortaggi, verdura), vitamina A (formaggi, uova), e vitamina E (frutti e semi oleosi). E come ultima cosa, ma non meno importante, bere durante l’intera giornata per idratare costantemente pelle e organismo!

Scarica l'eBook per un rinnovato equilibrio!
silvia

Tanti consigli sull’alimentazione e spunti per il tuo benessere a cura di Silvia Soligon, biologa nutrizionista e giornalista medico scientifica.

Cliccando su "Scarica l'ebook" dichiari di aver letto l'informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati.

Detersione

Quando si varca la fatidica soglia dei 50 anni, la detersione quotidiana diventa uno dei rimedi principali contro la perdita del tono del viso. Mattina e sera detergi la pelle con molta cura grazie all’utilizzo di detergenti delicati per rimediare alla naturale secchezza della pelle. A questo scopo sono da preferire quelli cremosi o oleosi e con un’alta presenza di vitamina E che favorisce l’eliminazione dei radicali liberi e contrasta efficacemente i segni degli arrossamenti dovuti ad esempio all’eccessiva esposizione solare.

Con la giusta detersione regali alla pelle matura un trattamento tanto semplice quanto fondamentale: rimuovi le impurità e le polveri sottili da inquinamento, migliori il tono e la luminosità, idrati il viso e contribuisci al rinnovo cellulare.

Skincare: creme, sieri, maschere

Il viso a 50 anni ha bisogno di più attenzioni e più coccole con cui rigenerarlo. Rimaniamo allora generose nell’impiego di creme, sieri, maschere e fiale con cui levigare e idratare costantemente la pelle. Un occhio di riguardo spetta, a questo proposito, alla scelta dei prodotti, che idealmente dovrebbero contenere tutte le fondamentali vitamine per la pelle. Se l’obiettivo è quello di contrastare la comparsa delle prime rughe e rimpolpare il viso, è meglio scegliere prodotti contenenti in particolare retinolo e vitamina A, che ricostruiscono le cellule danneggiate stimolando una maggiore produzione di collagene, una specifica proteina in grado di dare sostegno all’apparato tegumentario.

Per quanto riguarda le maschere, queste più di altri prodotti, abbondano di principi attivi per idratare la pelle matura in profondità. Puoi anche optare per delle soluzioni fai da te, recuperando degli ingredienti naturali che puoi facilmente avere in casa: gel all’aloe e allo yogurt, che sono anche degli ottimi rimedi contro la forfora; oppure un composto di carote e miele per tonificare la pelle del viso e aumentare la produzione di collagene ed elastina.

Inoltre, ricordiamo che è fondamentale utilizzare l’adeguata protezione durante l’esposizione solare, ma pure abitualmente utilizzando un fattore protettivo che non sia inferiore a SPF 15 per non accelerare l’invecchiamento cutaneo e limitare allo stesso tempo la formazione di macchie ed eczemi. Ciò non significa che il sole fa male, i suoi raggi infatti continuano ad essere essenziali per la sintesi della vitamina D; tuttavia, come ribadito sopra, la pelle assottigliandosi diventa meno efficace nel contrastare le azioni aggressive provenienti dall’ambiente esterno e perciò anche il sole può fare più danni se non ci si protegge accuratamente.

Integrazione alimentare

Per prevenire l’invecchiamento cutaneo è possibile introdurre quelle sostanze e quei nutrienti essenziali per il benessere della pelle anche con la corretta integrazione alimentare. Un maggiore apporto di collagene, soprattutto se di marchio registrato come il Verisol, infatti, può dare concreti benefici all’aspetto del viso: aumenta l’elasticità, la compattezza e la luminosità della pelle e rallenta la comparsa delle rughe. Il Verisol è per questo l’ingrediente di punta del nostro collagene da bere V / Care, un integratore per pelle, capelli e unghie che nella formulazione contiene anche la calendula, efficace sul trofismo della pelle e contro la secchezza, e la vitamina C per la normale formazione del collagene.

È da aggiungere, infatti, che insieme al cedimento del contorno del viso, si manifestano anche degli annessi cutanei che riguardano la struttura di capelli e unghie: i primi rallentano la loro crescita, le seconde si fanno meno elastiche. Per il benessere dei capelli e delle unghie, allora, V / Care interviene con zinco, biotina e selenio per rinforzarli e al contempo contrastare l’età che avanza con l’adeguata protezione dallo stress ossidativo.

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Nutri la tua bellezza! Con il codice BLOG30 hai lo sconto del 30% sul primo acquisto, approfittane subito!

Anche gli integratori per rassodare la pelle del viso possono diventare parte della nostra skincare quotidiana, inserendosi perfettamente tra le buone abitudini per tonificare il viso e rassodare la pelle.

Ginnastica facciale

Chiamala yoga del viso, massaggio facciale o ginnastica del viso, in ogni modo il trattamento per rassodare il viso a 50 anni parte proprio da dei movimenti mirati a rallentare il naturale cedimento della pelle nella sua struttura e nel suo tono. Gli esercizi per rimpolpare la pelle del viso sono diversi, puoi ad esempio:

  • eseguire dei movimenti circolari con i palmi della mano sull’intera superficie del viso, dal collo fino alla fronte;
  • picchiettare le zone più critiche - contorno occhi e labbra - con movimenti lenti e costanti;
  • utilizzare il metodo gua sha: una tecnica di automassaggio per rassodare la pelle del viso che consiste nell’utilizzo di un particolare strumento in giada o in quarzo rosa utile per realizzare movimenti dal basso verso l’alto e regalare un effetto botox rilassante e divertente. Questo rimedio distende i muscoli del viso, migliora l’elasticità della pelle e aiuta ad eliminare i gonfiori (come le simpatiche borse sotto gli occhi);
  • corrugare la fronte, aggrottare le sopracciglia e poi spalancare gli occhi per prevenire le rughe della fronte da ripetere per 10 secondi;
  • alternare la pronuncia di una “o” e una “a” per 15 secondi in modo da tonificare gli zigomi e distendere la pelle del viso;
  • allungare e lisciare la pelle con gli indici, puntandoli all’estremità delle narici e degli angoli degli occhi e delle sopracciglia, levigando verso l’esterno. Un ottimo rimedio per stendere le fasce muscolari.

Alla sera o alla mattina puoi allora ritagliarti del tempo per alcuni di questi esercizi di ginnastica per il viso rassodante da svolgere davanti ad uno specchio per verificare la correttezza degli stessi. Puoi anche integrare questi massaggi facciali efficaci contro il cedimento della pelle con l’applicazione di creme e oli delicati, come quelli contenenti acido ialuronico, uno dei componenti essenziali dei tessuti connettivi.

strumento per rassodare la pelle

Chi siamo? VitaVi!

Offriamo integratori alimentari e prodotti beauty per il tuo benessere fisico e mentale. Mettiamo la tua esperienza al centro e per questo siamo alla costante ricerca di soluzioni innovative per offrirti prodotti d’eccellenza, senza compromessi.

Scopri i prodotti

Articoli correlati

Prova i nostri integratori

torna su