Scopri VitaVi: integratori alimentari per il tuo benessere!

come curare le unghie
Home
Come curare le unghie: consigli e rimedi fai da te
Bellezza

Come curare le unghie: consigli e rimedi fai da te

Dimenticati delle unghie fragili, deboli e tendenti a spezzarsi. Con questi rimedi naturali le avrai forti e curate.

Silvia Chiafele
Silvia Chiafele
Pubblicato il: 6/7/2022
3 min.

Le unghie di mani e piedi sono costituite dalla cheratina, la stessa proteina dei capelli e della pelle, e la loro salute dipende da diversi fattori. Di solito hanno un colorito uniforme e al tatto si presentano lisce. Quando appaiono delle alterazioni è probabile che siano in atto dei piccoli problemi. Possiamo avere:

  • Unghie secche che si sfaldano
  • Unghie grasse che si aprono a più strati
  • Unghie sottili che si scheggiano
  • Unghie con infezione fungina, micosi

Ad esclusione di patologie che possono avere come sintomo l’indebolimento e lo sfaldamento delle unghie – il diabete e l’anemia, ad esempio -, altri difetti possono essere risolti tramite consigli e rimedi fai da te.

8 metodi per curare le unghie

Se vuoi sapere come curare le unghie dei piedi e delle mani fai prima caso alle tue abitudini quotidiane. Molti aspetti apparentemente innocui peggiorano la salute delle unghie. Intervieni subito con una nail care sana e facile da fare in casa.

1. Nutri le tue unghie con il collagene da bere

Le migliori vitamine per le unghie sono contenute nelle fiale al collagene V / Care di VitaVi, l’innovativo integratore da bere che rinforza le unghie e si prende cura anche di pelle e capelli.

Il prodotto contiene ingredienti per la salute delle unghie, tra cui:

  • Vitamina C stimola la produzione di collagene. Quest’ultimo è anche un ingrediente brevettato inserito nella formula dell’integratore per unghie. I due componenti stimolano la sintesi delle proteine per la rigenerazione dei tessuti delle unghie.
  • Vitamina A, grazie alla sua azione antiossidante, mantiene sana la struttura delle unghie per averle perfette.
  • Biotina, in grado di aumentare lo spessore delle unghie.

Anche i minerali presenti in V / Care sono importanti per curare le unghie, in particolare zinco e selenio, che salvaguardano l’integrità dell’unghia, facendola crescere forte e sana.

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Collagene da bere per Pelle, Capelli e Unghie al TOP. Nutri la tua bellezza!

2. Nutri le tue unghie con la dieta

I principi di una corretta alimentazione assicurano il fabbisogno di tutti i macro e micro nutrienti utili al nostro benessere e alla bellezza di pelle, capelli e unghie. Scopri il tuo fabbisogno con il calcolo delle calorie offerto dagli esperti di VitaVi.

Non esistono cibi per la cura delle unghie deboli o che si spezzano; tuttavia, ci sono nutrienti che possono rinforzare le unghie e che per questo non dovrebbero mai mancare in tavola. Ecco quali:

  • Il ferro sostiene il metabolismo cellulare e rende le unghie più dure e forti. Tra gli alimenti che contengono ferro ricordiamo le verdure di colore verde scuro, la carne, i cereali.
  • Lo zinco abbiamo visto che facilita la crescita sana delle unghie. Lo trovi nei cibi di origine animale (carne, uova, latte) e vegetale (cereali integrali, legumi).
  • La vitamina A è presente nella frutta (meloni, arance) e nella verdura (carote, zucca) di colore arancione.
  • La biotina per avere unghie più spesse la trovi nella frutta secca, nei cereali, nelle uova e nel latte.
  • Il calcio, utile per irrobustire le unghie più deboli, è contenuto in abbondanza nei latticini e formaggi.
  • Gli Omega 3 del pesce, come salmone e sardine, aiutano a mantenere le unghie idratate.

3. Non tagliare troppo

Il rimedio per unghie belle e sane si nasconde nel taglio giusto. È sconsigliato tagliare troppo le unghie, soprattutto quelle dei piedi, e di smussare gli angoli. Meglio tenere un taglio dritto e squadrato per incentivare la crescita sana ed evitare di avere unghie ispessite in piedi e mani.

Un’operazione da fare possibilmente dopo aver fatto il bagno, quando le unghie sono più morbide. Il trucco in più? Aggiungi un pizzico di sale all’acqua, renderà le tue unghie ancora più tenere.

Un’altra accortezza per avere unghie perfette e sane è liberarsi solo delle cuticole che si sfaldano e diventano molli. Le comuni pellicine che nascono attorno all’unghia, difatti, hanno un ruolo importante: proteggere la base dell’unghia.

4. Non mangiare le unghie

Quante volte l’avrai sentito dire? Eppure, un fondo di verità c’è. Questa cattiva abitudine può danneggiare il letto ungueale. Per curare le unghie mangiate, applica uno smalto apposito che disincentiva il mordicchiarsi le unghie delle mani.

5. Usa gli accessori giusti

Per limare le unghie fine è meglio utilizzare la limetta non di metallo. Con questo materiale rischi di spezzare le unghie.

6. Prodotti per la cura delle unghie

Per prendersi cura delle unghie dei piedi ispessite o quelle secche delle mani si possono immergere all’interno di prodotti naturali, come:

  • olio di oliva o l’olio di ricino nutrono e rinforzano le unghie deboli. Aggiungici anche qualche goccia di limone.
  • acqua tiepida e bicarbonato. È un ottimo rimedio naturale per curare le micosi delle unghie dei piedi ancora allo stadio iniziale.

Tra i prodotti inseriamo, poi, le creme idratanti, che, come nutrono le mani screpolate, idratano anche le unghie (ovviamente senza smalto!). Per un potente impacco idratante da applicare a mani e unghie, stendi una lozione sulle mani e coprile con dei guanti in cotone prima di andare a dormire.

Questi rimedi naturali aiutano a nutrire e curare le unghie che si sfaldano.

7. Asciuga bene le unghie

L’acqua e l’ambiente umido che si forma attorno alle unghie di mani e piedi quando non vengono asciugate a dovere possono incentivare il proliferare di batteri e funghi. Pulisci regolarmente e asciuga bene le unghie e in caso di contatto prolungato con saponi e detersivi, meglio indossare dei guanti (soprattutto se hai unghie grasse e morbide di natura).

Quando ti trovi in ambienti comuni e umidi, come la piscina, ricordati poi di indossare sempre delle ciabatte per non entrare in contatto con batteri che potrebbero portare a unghie con micosi e funghi.

8. Evita le scarpe strette

Scarpe strette in punta e peggio se abbinate con tacchi alti, a lungo andare possono comprimere la crescita delle unghie. Per curare le unghie incarnite dei piedi indossa delle scarpe comode.

Se riscontri problemi alle unghie che non passano con il tempo, non trascurarli! Per curare le unghie gialle dai funghi, le unghie rovinate dal gel o le unghie molto sfaldate fai ricorso al tuo dermatologo che saprà consigliarti la cura migliore per le tue unghie.

Se invece il tuo obiettivo è rinforzarle naturalmente e mantenerle sane e belle, ricordati di questi consigli per curare le unghie! Parti dall’integrazione dei nutrienti giusti attraverso la dieta sana e non scordarti la tua fiala al giorno di V / Care per avere sempre le unghie nutrite e idratate anche dall’interno.

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Collagene da bere per Pelle, Capelli e Unghie al TOP. Nutri la tua bellezza!

Chi siamo? VitaVi!

Offriamo integratori alimentari e prodotti beauty per il tuo benessere fisico e mentale. Mettiamo la tua esperienza al centro e per questo siamo alla costante ricerca di soluzioni innovative per offrirti prodotti d’eccellenza, senza compromessi.

Scopri i prodotti

Articoli correlati

Prova i nostri integratori

torna su