tecniche di rilassamento profondo
Home
8 tecniche di rilassamento profondo per corpo e mente!

8 tecniche di rilassamento profondo per corpo e mente!

Le tecniche per rilassare corpo e mente sono in grado di ridurre la tensione muscolare e di raggiungere un generale stato di calma. Conosciamo le principali!

Silvia Chiafele
Silvia Chiafele
Pubblicato il: 3/11/2021
4 min.

Il legame tra mente e corpo ha affascinato le civiltà fin dai tempi più antichi, toccando i campi della scienza, dell’arte, della religione e della filosofia: il corpo è una gabbia per la mente o non è altro che un tutt’uno con la psiche? Non è questo il luogo per discutere di principi metafisici, lo sappiamo, ma siamo tutti d’accordo nel dire che il corpo e la mente sono legati indissolubilmente.

Per questa ragione, quando pratichiamo delle tecniche di rilassamento profondo non otteniamo benefici solo a livello fisico, ma anche mentale.

Cosa sono le tecniche di rilassamento e quando occorrono

Le tecniche di rilassamento sono degli interventi psicofisiologici a tutti gli effetti, in quanto prendono in considerazione la relazione esistente tra le strutture mentali e quelle corporee, tentando di raggiungere un equilibrio tra le due parti. Ognuno di noi infatti ha avuto modo di sperimentare questa connessione: quando abbiamo paura, sudiamo freddo; quando siamo agitati, iniziamo a tremare; quando siamo innamorati, sentiamo un’esplosione in tutte le parti del corpo!

Grazie a precisi esercizi rilassanti è allora possibile raggiungere uno stato di rilassamento profondo che coinvolge sia i nervi sia i muscoli, permettendoci di provare uno stato di calma e di riposo cerebrale, che a livello fisico si traduce in:

  • ridurre al minimo la tensione muscolare;
  • rallentare la frequenza cardiaca;
  • diminuire la pressione arteriosa;
  • minimizzare l’attività secretoria delle ghiandole sudoripare;
  • rallentare la frequenza respiratoria.

Le tecniche di rilassamento mentale e gli esercizi per rilassare il corpo sono utili quando si sente di aver accumulato un’eccessiva tensione muscolare ed emotiva, che in qualche modo va ad interferire con le normali attività quotidiane. Consigliamo allora di praticare alcune di queste 8 tecniche di rilassamento profondo in tutti quei momenti in cui non si è in grado di gestire i disturbi d’ansia accumulati durante la giornata, si soffre di insonnia, si hanno subito dei traumi somatici o si provano dei disturbi psicosomatici come cefalee, gastriti, aritmie, dolori mestruali e così via.

È importante anche sottolineare che questi metodi di rilassamento producono un effetto cognitivo molto positivo, in quanto aumentano l’autostima e migliorano il senso di consapevolezza di poter controllare le risposte del proprio corpo.

Le migliori tecniche di rilassamento mentale

Tra le diverse tecniche di rilassamento mentale da cui anche il corpo può trarre il massimo beneficio ci sono tutte quelle attività che ci chiedono lo sforzo di concentrarci sulla nostra interiorità, lasciando fuori qualsiasi tipo di preoccupazione e ansia.

Sembra impossibile? In realtà vi assicuriamo che è più semplice di quanto appare!

1. Meditazione

La meditazione è tra i metodi più antichi per rilassare la mente in modo efficace. Si tratta di attivare l’attenzione sul solo tempo presente, senza distrazioni e ansie future, e di prendersi un momento solo per sé e fermarsi. Dopo aver trovato la posizione corretta (potrebbe essere la classica posizione del loto), socchiudi gli occhi e concentrati sul tuo respiro. Anche quando la mente comincerà a vagare su altri pensieri, com’è naturale che accada, soprattutto se non si è pratici alla meditazione, cerca di riportare l’attenzione all’aria che entra ed esce dai polmoni e ripeti a mente un mantra per aumentare la tua concentrazione e sincronizzalo al tuo respiro.

È ideale praticare questo esercizio per riposare la mente due volte al giorno, possibilmente al mattino e alla sera, per una durata che varia dai 10 ai 15 minuti, a seconda delle esigenze personali.

2. Visualizzazione

La visualizzazione di immagini mentali è un altro modo per rilassarsi profondamente e allentare l’ansia, tanto da annoverarsi anche tra le migliori tecniche di rilassamento per dormire, grazie al suo potere di indurre calma e serenità al soggetto che la pratica. Per ottenere il massimo da questa pratica si possono costruire delle immagini mentali prendendo spunto dall’ambiente che ti circonda, utilizzando tutti i sensi: cattura gli odori, ascolta i suoni e tocca quello che hai attorno. In un secondo momento, cerca di proiettarti in un luogo tranquillo e descrivilo mentalmente con tutta calma.

3. Musicoterapia

È noto come l'ascolto di suoni naturali, musica rilassante e calme melodie siano in grado di agire sugli stati d'animo e sulle emozioni grazie alle loro proprietà sedative. La musicoterapia, infatti, è capace di diminuire gli stati di stress e migliorare la concentrazione, oltre che avere un effetto positivo anche per il corpo, ad esempio quando si soffre di mal di testa, dolori mestruali, tensioni muscolari, dolori legati a traumi o a malattie croniche.

Non resta che scegliere la tua playlist rilassante preferita e concentrarti sulle note dei brani chiudendo gli occhi o muovendoti a ritmo leggero!

4. Arteterapia

A differenza delle altre tecniche di rilassamento, quella dell’arteterapia è sicuramente la più coinvolgente perché non prevede di stare immobili né di tenere gli occhi chiusi, bensì di stimolare l’attività cerebrale e di manifestare la propria espressione creativa per raggiungere un benessere psicofisico. Forse non sarà adatta a tutti, ma è anche vero che non è necessario essere Picasso per poterla praticare: l’importante è provare a tradurre il proprio stato interiore, emotivo e cognitivo sul mondo fisico. Anche questo particolare modo di comunicare è un potente esercizio per la mente e per il corpo, capace di liberare dallo stress, dai disagi e dalle tensioni.

Scegli tra questi e altri esercizi per rilassare la mente e vedrai che ti sentirai subito più leggero!

Ottime tecniche di rilassamento fisico

È possibile anche partire con degli esercizi fisici per raggiungere un immediato rilassamento mentale, magari trasformandolo in un vero hobby da praticare tutti i giorni!

1. Training autogeno

Il training autogeno è una valida tecnica di rilassamento grazie alla quale il corpo impara a rispondere a dei precisi comandi verbali, in modo da controllare la respirazione, la pressione sanguigna, il battito cardiaco e la temperatura corporea, con lo scopo di ottenere un immediato senso di benessere psicofisico, riducendo lo stress e aumentando il relax. Si tratta di una serie di esercizi standard da eseguire in delle posizioni semplici anche più volte al giorno e per pochi minuti. Queste tecniche per il relax mentale e per il corpo si basano sulla ripetizione di immagini mentali capaci di portare ad un rilassamento psicofisico. Tutto questo grazie ad un tipo di concentrazione passiva: tramite molta concentrazione e delle ripetizioni verbali autosuggestive (ad esempio “il mio braccio destro è pesante”, “le mie gambe sono calde”, “il battito del mio cuore è calmo e regolare” e così via) le parti del corpo vengono percepite come pesanti, poi calde e leggere, partendo dai piedi fino alla testa.

2. Rilassamento muscolare progressivo

Un’efficace tecnica di rilassamento profondo è quella muscolare progressiva, che ha come scopo quello di diminuire la tensione che rimane nei muscoli anche quando si è a riposo. Il rilassamento muscolare progressivo si basa su esercizi di contrasto caratterizzati dalla contrazione e dal rilascio dei vari gruppi muscolari, grazie ai quali i muscoli del corpo si rilassano insieme alla mente. Infatti, le tensioni provate a livello emotivo si ripercuotono anche nei muscoli; per questo è importante agire a livello fisico per poter trarre un beneficio psichico.

3. Respirazione profonda

Trova uno spazio in cui puoi stare tranquillo e ritagliati 10 minuti al giorno per praticare degli esercizi di respirazione profonda per distendere le tensioni e alleviare lo stress; l’ideale è svolgerli al mattino prima di iniziare la giornata, quando stai vivendo un momento di difficoltà o prima di andare a dormire. Esistono diverse pratiche di respirazione per rilassare mente e corpo, dalle tecniche di respirazione orientali come la Sudarshan Kriya Yoga, che secondo diversi studi riuscirebbe ad avere un effetto positivo anche per la cura della depressione, a quelle che coinvolgono il diaframma e l’addome, fino alle più specifiche tecniche di respirazione contro ansia e stress e alla più classica respirazione profonda. Quest’ultima non è altro che una respirazione da effettuare da seduti, inspirando ed espirando a pieni polmoni, liberando ogni tipo di tensione. È così semplice da portare però tanti benefici, come il relax della mente, il rilassamento del corpo, l’attenuazione del dolore, il miglioramento del sistema linfatico, della circolazione, della digestione e della postura, il ritrovamento dell’energia e addirittura la regolazione del peso corporeo.

4. Yoga

Come ultimo consiglio per rilassare corpo e mente non potevamo dimenticarci dello yoga, una delle migliori tecniche di rilassamento profondo che sembra un po’ racchiudere quelle appena viste, poiché combina la postura del corpo con la respirazione controllata e con altri esercizi di meditazione e rilassamento. Praticare yoga al mattino, oltre che attivare il metabolismo, aiuta pure ad abbassare la pressione sanguigna e a far diminuire la frequenza cardiaca. A livello mentale invece, è uno sport che elimina lo stress e gli stati di ansia, migliora l’umore e dona un benessere generale che ti farà sentire subito meglio.

Gli ingredienti naturali per il benessere fisico e mentale

Oltre a queste utili tecniche di rilassamento fisico e mentale, puoi ricorrere anche ad altri rimedi naturali che prevedono l’integrazione di sostanze e principi attivi mirati a ristabilire l’equilibrio tra mente e corpo. Tra questi ricordiamo:

  • l’estratto di melissa, che ha un ottimo effetto sul relax e il benessere mentale, supporta le prestazioni cognitive e aiuta ad affrontare lo stress, contribuendo al rilassamento;
  • lo zafferano, il cui estratto agisce sul benessere della persona, garantendo un effetto fisiologico sull’organismo e regolando il tono dell’umore;
  • la vitamina B6, la quale possiede un’azione positiva sul benessere fisico e mentale, contribuendo sia al buon funzionamento del sistema immunitario, sia alla corretta dose di energia per affrontare la giornata, riducendo stanchezza e affaticamento;
  • il triptofano, un amminoacido essenziale a favorire il rilassamento, sostenere il tono dell’umore e il benessere mentale;
  • il magnesio, il quale contribuisce, tra le altre cose, alla normale funzione muscolare, alla prevenzione della debolezza dei muscoli e alla riduzione di stanchezza e affaticamento, favorendo il buon riposo.

Questi ingredienti naturali adatti al benessere psicofisico si possono introdurre grazie ad una dieta sana e bilanciata oppure tramite la corretta supplementazione. Ad esempio, il nostro integratore per il benessere mentale V / Ease è formulato combinando tutte queste materie prime, essenziali a ristabilire l’armonia tra mente e corpo. In questo modo e con la pratica delle migliori tecniche di rilassamento profondo, sarà possibile affrontare le sfide della giornata con più serenità, a dormire meglio, a rilassare i muscoli e a scacciare le ansie e i pensieri superflui.


Articoli correlati

Lascia la tua email per ricevere articoli, promozioni e scoprire di più sul mondo VitaVi

Cliccando su "Iscriviti" dichiari di aver letto l'informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati.
torna su