Scopri VitaVi: integratori alimentari per il tuo benessere!

sintomi gravidanza
Home
Quali sono i primi sintomi della gravidanza e quando iniziano?
Benessere

Quali sono i primi sintomi della gravidanza e quando iniziano?

Conosci i primi sintomi della gravidanza? Scopri quali sono e cosa fare per stare bene!

Antonella Lobraico
Antonella Lobraico
Pubblicato il: 15/3/2022
4 min.

Che cos’è una gravidanza nella vita di una donna? È come imboccare una nuova via con salite e discese, con tratti impervi e a volte, bui, ma estremamente significativi. L’ultima tappa è il parto e da questo momento si può stringere tra le braccia un piccolo fagotto che abbozza un dolce sorriso.

Sia che si tratti di una gravidanza programmata o di una inaspettata, i nove mesi di dolce attesa sanno regalare tanta gioia e sì, anche qualche dubbio ed incertezza. Il corpo inoltre, inizia a trasformarsi e nel farlo invia diversi segnali: tutto sta ad ascoltarli e a riconoscerli. In caso di dubbi, vale sempre il consiglio di effettuare un test di gravidanza seguito da un controllo ginecologico.

Barattolo V / Essential Donna con Zafferano
V / Essential Donna
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.7

Fai il pieno di Vitamine e Minerali e ritrova l'equilibrio. Stop al malessere!

Quali sono i primi sintomi di una gravidanza

Non solo ogni gravidanza è diversa dall’altra - per cui può essere vissuta in un modo piuttosto che in un altro -, ma anche i primi sintomi di una gravidanza possono differire da donna a donna. È possibile avere dolori mestruali ed essere incinta? In un certo senso sì, poiché alcuni dei sintomi della gravidanza possono confondersi proprio con quelli che anticipano l’arrivo del ciclo mestruale.

Tra i più comuni sintomi della gravidanza ci sono:

  • crampi e spotting. Nei 10-14 giorni che seguono il concepimento possono verificarsi dei lievi sanguinamenti (minori rispetto a quelli che si presentano durante il ciclo mestruale), a volte accompagnati da crampi, quasi sempre leggeri. Si tratta di sintomi che possono essere riconducibili alla sindrome premestruale, ma che si possono presentare anche all’inizio di una gravidanza, seppur in maniera più lieve;
  • perdite bianche. È un fenomeno normale dovuto all’ispessimento delle pareti vaginali a seguito del concepimento. Potrebbe perdurare per tutto il periodo della gestazione, ma non comporta particolari problemi. Se si avvertono bruciore e/o prurito, è invece bene chiedere consiglio al ginecologo;
  • nausea, tra i primi e più comuni sintomi della gravidanza. Può persistere per i nove mesi, tuttavia, non riguarda tutte le donne. Si verifica spesso al mattino (a volte accompagnata da vomito), ma può presentarsi anche in altri momenti della giornata. Dietro la nausea potrebbero esserci i cambiamenti ormonali legati alla gestazione;
  • seno dolorante. Tra i cambiamenti fisici che interessano la donna durante la gravidanza, ci sono anche quelli al seno. Questi infatti, per effetto dei cambiamenti ormonali, possono apparire gonfi e doloranti una o più settimane dopo il concepimento;
  • minzione frequente, anche durante la notte;
  • stitichezza, causata dai livelli alti di progesterone. Puoi alleviare questo disturbo bevendo tanto, consumando alimenti ricchi di fibre e facendo attività fisica adeguata alle tue condizioni di salute e al tuo grado di allenamento;
  • ciclo mestruale assente. Se sono trascorse una o più settimane dal momento in cui avevi previsto l’arrivo del ciclo, potresti essere in dolce attesa. È bene comunque indagare, soprattutto se hai un ciclo irregolare;
  • aumento di peso, più comune verso la fine del primo trimestre. Tuttavia, si possono adottare alcuni accorgimenti per non ingrassare in gravidanza;
  • vertigini, che possono essere correlate all’abbassamento della pressione sanguigna;
  • appetito diverso dal solito. Il desiderio di cibi nuovi e/o particolarmente dolci e grassi, come anche la perdita di interesse verso alimenti che si era solite consumare fino a poco tempo prima, potrebbero essere segnali di una gravidanza.

Inoltre, potresti avvertire degli sbalzi d’umore, soprattutto nel primo trimestre, dovuti ai cambiamenti ormonali, e un senso di affaticamento. Quest’ultimo è piuttosto comune e in gravidanza può essere dovuto ad alti livelli di progesterone.

Puoi contrastare la stanchezza riposando e consumando alimenti ricchi di ferro e proteine. Non da ultimo, è frequente che insorga l’insonnia in gravidanza, che può essere alleviata grazie ad alcuni rimedi efficaci.

Come affrontare i primi sintomi della gravidanza: sane abitudini e integratori

La gravidanza si porta dietro diversi sintomi, molti dei quali possono essere facilmente confusi con quelli che annunciano l’arrivo del ciclo mestruale. Se li avverti e sospetti una gravidanza, fissa un appuntamento con il tuo medico per esserne certa. In questo modo, inoltre, potrai iniziare il prima possibile a seguire abitudini comportamentali indispensabili ad affrontare in modo sereno questo periodo speciale.

Per far fronte alle necessità tue e del futuro nascituro, sarà infatti indispensabile cambiare l’alimentazione in gravidanza, integrando con alimenti ricchi di fibre, proteine, sali minerali, vitamine: insomma tutti quei nutrienti che servono al feto per crescere sano.

In particolare, aumenta il fabbisogno di determinate sostanze nutritive, come accade per l’acido folico (vitamina B9) che dovrebbe essere integrato fin da subito, o meglio, anche qualche tempo prima dell’inizio di una gravidanza. È una delle principali raccomandazioni dei ginecologi, in quanto bassi livelli di questa vitamina aumentano le possibilità di formazione di difetti del tubo neurale del nascituro (spina bifida).

Come fare? Innanzitutto, accertarsi della gravidanza, seguire le indicazioni del proprio specialista e integrare, quando necessario, con integratori alimentari che possano supportare l’organismo femminile in questo periodo della vita. È bene considerare che gli integratori non sono tutti uguali, motivo per cui è bene scegliere quello che meglio risponde alle proprie necessità.

Il nostro multivitaminico donna della linea V / Essential per esempio, è un multivitaminico con una formulazione ricca di ingredienti selezionati per dare vitalità ed energia alla donna, nei momenti speciali dell’età fertile, proprio come una gravidanza. All’interno ci sono infatti non solo Folato Quatrefolic® (vitamina B9), utile per la corretta crescita dei tessuti materni, ma anche altri ingredienti a sostegno dell’intero organismo femminile tra cui:

  • Vitamina D3 Vitashine, che partecipa alla normale funzione muscolare e all’assorbimento e utilizzo del calcio e del fosforo;
  • Vitamina C, che riduce l’affaticamento e contrasta spossatezza e stanchezza;
  • Vitamina B6 che supporta il sistema immunitario, l’attività ormonale e anch'essa riduce la stanchezza;
  • Zafferano affron®, che agisce sul tono dell’umore, il quale può subire sbalzi durante la gestazione, e sulla funzione digestiva, spesso messa a dura prova.
Barattolo V / Essential Donna con Zafferano
V / Essential Donna
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.7

Fai il pieno di Vitamine e Minerali e ritrova l'equilibrio. Stop al malessere!

Infine, se ti stai chiedendo quando compaiono i primi sintomi della gravidanza sappi che possono manifestarsi anche a distanza di 2-3 settimane dal momento del concepimento. Abbiamo visto come alcuni di questi sintomi possono essere riconducibili all’arrivo dello stesso ciclo mestruale; dunque, se noti che perdurano per diverso tempo e a distanza dal ciclo mestruale, è bene indagare con esami accurati.

Chi siamo? VitaVi!

Offriamo integratori alimentari e prodotti beauty per il tuo benessere fisico e mentale. Mettiamo la tua esperienza al centro e per questo siamo alla costante ricerca di soluzioni innovative per offrirti prodotti d’eccellenza, senza compromessi.

Scopri i prodotti

Articoli correlati

Prova i nostri integratori

torna su