VitaVi
come combattere l’ansia
Home
Quali sono i disturbi dell'ansia e come gestirli
Benessere

Quali sono i disturbi dell'ansia e come gestirli

Parlare di ansia non è cosa da poco, ma con questo articolo di approfondimento le daremo una definizione e ne indagheremo i disturbi, i sintomi, gli effetti mentali e fisici che da essa derivano e dei rimedi per calmarla.

Silvia Chiafele
Silvia Chiafele
Pubblicato il: 4/10/2021
4 min.

Sentiamo continuamente parlare di ansia, tanto da averla resa un comune intercalare (“che ansia!”) e una caratteristica distintiva della Generazione Z, la più soggetta a stati d’ansia secondo il report di Kaspersky Lab, un’azienda internazionale di sicurezza informatica. La maggior parte di noi, poi, l’ha provata almeno un paio di volte, che sia prima di un esame importante o durante la dichiarazione alla persona amata. Anzi, dal punto di vista evoluzionistico, forse non tutti sanno che la stessa ansia ha permesso all’uomo di affrontare minacce e paure, facendoci arrivare fino a qui.

Ma cos’è davvero l’ansia e quando c’è da preoccuparsi?

Cos’è l’ansia e quali sono i suoi disturbi

L’ansia è uno stato di apprensione che si manifesta di fronte ad un pericolo imminente percepito come reale o figurato. Essa, in altre parole, è una forte emozione che si sviluppa per condizione innata, una sorta di campanello d’allarme attivato da specifici circuiti cerebrali quando ci troviamo di fronte ad una situazione di potenziale pericolo o di paura.

È qui, però, che si apre un’importante differenza, quella tra ansia fisiologica, appena descritta, e ansia patologica, la quale, al contrario, è riconosciuta come una vera e propria disfunzione di maggiore intensità, frequenza e durata, che impedisce lo svolgersi delle normali attività quotidiane, riconoscendole come pericolose.

In questo ultimo caso, si parla allora più specificatamente di:

  • Disturbo d’ansia generalizzata, un’ansia cronica che non è motivata da particolari eventi;
  • Disturbo da attacchi di panico, ovvero una scarica di ansia intensa associata ad una serie di sintomi fisici e mentali;
  • Fobia specifica, quando è rivolta ad un determinato stimolo (un oggetto, un animale, un luogo);
  • Fobia sociale, nel caso di disagio e timore davanti a particolari situazioni interpersonali.

Cosa non è l’ansia: differenza tra ansia, paura e depressione

Spesso l’ansia viene associata e confusa a forme di paura e di depressione.

In realtà, la differenza tra ansia e paura è che la prima si manifesta sotto forma di una sensazione davanti ad un pericolo indeterminato o vago, mentre la seconda è una reazione normale che si prova durante una situazione di pericolo concreto e reale.

In maniera diversa, ansia e depressione hanno un legame, ma l’ansia è una reazione emotiva provata di fronte ad un evento ed è catalogata come un vero e proprio disturbo dell’emozione; al contrario, la depressione influisce sul tono dell’umore e sul lato cognitivo, generando uno stato di ipoattività, che porta a non provare alcuna reazione agli stimoli.

Come si manifesta l’ansia: sintomi somatici e cognitivi

L’ansia non ama la solitudine e quando appare porta con sé una serie di sintomi fisici e mentali che ce la fanno riconoscere in maniera inequivocabile.

Da una parte, l’ansia può portare a sintomi cardiovascolari come tachicardia, palpitazioni ed extrasistoli; disturbi respiratori, quali apnea e senso di soffocamento; disturbi gastrointestinali, tra cui nausea e diarrea; fino al manifestarsi di disturbi muscolari e sfoghi cutanei.

Dall’altra parte, l’ansia è accompagnata da disturbi emotivi come irritabilità, paure di ogni genere (di perdere il controllo, di fallimento e in alcuni casi persino di morire), insonnia, difficoltà a concentrarsi e a rilassarsi, sensazione di testa vuota e stato di allarme continuo.

Come gestire l’ansia e trasformarla in forza

Esistono diversi metodi per combattere l’ansia, ma un buon impegno da cui partire è come sempre adottare uno stile di vita sano. Abbiamo già visto alcuni rimedi naturali contro ansia e stress, che includono tra l’altro una dieta sana ed equilibrata, un po’ di attività fisica e alcune tecniche di respirazione antistress, efficaci per calmare i sintomi causati dall’ansia e affrontare le circostanze con il piede giusto.

Un altro suggerimento fondamentale è quello di riposare le giuste ore al giorno, mantenendo i ritmi giornalieri regolari e seguendo alcuni consigli per dormire bene. Davvero utile potrebbe essere allora il supporto di multivitaminici specifici per il sonno, come il nostro integratore per dormire V / Dream, che facilita il rilassamento e accorcia il tempo richiesto per addormentarsi, grazie alla presenza di alcuni ingredienti mirati e scientificamente selezionati, tra cui la Melatonina naturale da fonte vegetale e l’Ashwagandha KSM-66®, rivolti al relax della mente.

Per gestire l’ansia e i suoi disturbi fisici e mentali è anche bene rendersi conto del problema e affrontarlo, magari parlandone con qualcuno di fiducia o qualche esperto, affrontando la vita con più serenità, rimanendo positivi e riconoscendo i propri limiti. Potrebbe essere utile anche in questo caso, scegliere un multivitaminico specifico per alleviare i disturbi causati da situazioni di ansia, come il nostro integratore per ansia e stress V / Ease, formulato appositamente per regolare il tono dell’umore e darti sostegno nei momenti di stress, grazie in particolare all’utilizzo di ingredienti come la Melissa Bluenesse® e lo Zafferano affron®. Diversi studi clinici hanno dimostrato, infatti, che la prima possiede degli effetti positivi sul nostro organismo, con il beneficio di facilitare il rilassamento fisico e mentale dato dai suoi molteplici composti bioattivi, e che lo zafferano agisce in modo generalizzato sul tono dell'umore tramite particolari componenti chimici che garantiscono un effetto fisiologico alla persona.

Ricordiamo, però, che quando i sintomi d’ansia tendono a peggiorare, rendendoci ogni situazione poco sostenibile, è sempre consigliato affidarsi ad uno specialista e iniziare eventualmente una terapia per combattere l’ansia.


Articoli correlati

Frutta e verdura per eliminare le tossine dal corpo
Alimentazione
5 alimenti per eliminare le tossine dal corpo
Pubblicato il: 30/7/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
4 min.
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Benessere
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Pubblicato il: 26/7/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
4 min.
6 consigli per dormire bene e svegliarsi pieni di forze
Benessere
6 consigli per dormire bene e svegliarsi pieni di forze
Pubblicato il: 16/7/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
4 min.
Barattolo V / Essential Donna con Zafferano
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Donna 45+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo 45+
Scopri
Multivitaminico
torna su