VitaVi
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Home
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Benessere

Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo

Caldo e mal di testa: perché la cefalea è più frequente in estate e 4 consigli per combatterla

Emma
Emma Moscan
Modificato il: 8/9/2021
4 min.

Hai mai sofferto di mal di testa? Molto probabilmente la risposta è sì. Si tratta di un disturbo tanto comune che è stata creata una giornata mondiale dedicata alla cefalea (il mal di testa), il 19 Maggio.

Questo disturbo sembra manifestarsi con maggiore frequenza in estate, capiamo insieme come mai.

Mal di testa o emicrania?

Il termine cefalea (il comune mal di testa) si riferisce ad un qualsiasi dolore alla testa e/o al collo. L’emicrania, invece, è una patologia del sistema nervoso centrale che colpisce i neurotrasmettitori e i circuiti del dolore.

Inoltre, i sintomi dell’emicrania sono ben precisi:

  • Dolore pulsante, che può durare dalle 4 ore ai 3 giorni,
  • Intensità medio-forte,
  • Il dolore peggiora con l’attività fisica, anche semplici movimenti come camminare,
  • Localizzazione unilaterale (su un solo lato della testa).

Perciò i due termini non sono sinonimi. Dato che la cefalea è molto più comune, capiamo assieme quali possono essere le cause scatenanti.

Le cause della cefalea

Generalmente il mal di testa viene causato dall’alterazione dei processi fisiologici. Spesso si manifesta per predisposizione genetica e cause endogene, come la dilatazione o la restrizione dei vasi sanguigni o infiammazioni di vario tipo. Altre volte, invece, le cause possono essere esogene:

  • Stress,
  • Abuso di caffeina,
  • Fumo e alcol,
  • Uso prolungato di computer o smartphone,
  • Alterazione del ritmo sonno-veglia o mancanza di sonno,
  • Sbalzi climatici o caldo eccessivo,
  • Disidratazione per mancanza di acqua,
  • Eccessiva esposizione al sole.

In estate il caldo e l’umidità si fanno sentire, sudiamo di più (e quindi il rischio di disidratazione aumenta) e tendiamo a modificare radicalmente la nostra routine, specialmente quando andiamo in vacanza. Tutti fattori piuttosto stressanti per il nostro organismo, non trovi? Per questo il caldo può causare mal di testa, specialmente tra i soggetti più sensibili.

4 rimedi naturali per il mal di testa estivo

Solitamente il dolore che si presenta alla testa in estate non è “emicrania da caldo”, come molti credono, ma cefalea. Questa è una buona notizia! Se soffri di mal di testa da caldo, non temere: esistono molti rimedi naturali per contrastarlo!

1. Riparati dal sole

Un’eccessiva esposizione ai raggi solari diretti, soprattutto nelle ore molto calde, può provocare l'insorgere del mal di testa. Perciò è bene riparare la testa dal sole: porta sempre con te un cappello e/o rimani sotto all’ombrellone. Inoltre è consigliato indossare gli occhiali da sole per evitare di danneggiare e sforzare troppo la vista. Evita di svolgere attività all’aperto durante l’orario di punta (11:00-14:00) e, se possibile, prediligi indumenti chiari.

2. Idratati

Come abbiamo visto, d’estate il mal di testa può derivare dalla disidratazione per mancanza di acqua. Questa, infatti, causa un calo di volume del sangue, seguito da una minore ossigenazione del cervello. Da qui la tanto odiata cefalea.

In questo caso, è bene reidratarsi bevendo acqua e assumendo frutta fresca e ricca anch’essa di acqua. Questo ci permetterà di reintegrare anche le vitamine e i sali minerali persi attraverso la sudorazione.

Mantenersi idratati durante tutta la giornata è fondamentale: non aspettare il mal di testa per iniziare a sorseggiare un bel bicchiere d’acqua, ma cerca di renderla una sana abitudine.

3. Evita lo stress

Lo sappiamo, è più facile a dirsi che a farsi. Tuttavia, un po’ di relax potrebbe essere il miglior rimedio al mal di testa. Esistono molti rimedi naturali contro ansia e stress, dalle tecniche di respirazione controllata, ad una bella passeggiata nella natura. In generale, ti consigliamo di ritagliarti del tempo per fare qualcosa che ami ogni giorno, anche soltanto per qualche minuto. Lo potrai rendere un rituale da ripetere ogni volta che ne sentirai la necessità per ritrovare l’equilibrio e la calma.

Organizzare le vacanze, fare i bagagli per tutta la famiglia e cambiare routine può essere fonte di ulteriori preoccupazioni e stress. Perciò, se in estate mantenere la calma è una sfida e questo ti causa fastidiose cefalee, potresti prendere in considerazione un integratore alimentare specifico per il rilassamento, come il nostro V / Ease. A base di Melissa Bluenesse®, Zafferano affron®, Magnesio Albion Minerals® bisglicinato chelato (ad alto assorbimento) e vitamina B6, è stato formulato appositamente per favorire il rilassamento, alleviare stanchezza e affaticamento e supportare il sistema nervoso e il benessere mentale.

4. Il buon riposo

Anche la carenza di sonno, spesso collegata all’ansia e allo stress, può causare il mal di testa. Dopotutto, in estate le giornate si allungano ed è facile fare tardi la sera. Se poi al mattino ci svegliamo presto a causa delle elevate temperature, abbiamo tutti gli ingredienti per una fastidiosa cefalea. Per questo il buon riposo è fondamentale per combattere il mal di testa da caldo.

Cerca di creare una routine serale rilassante, magari leggendo un libro o ascoltando della musica rilassante. Lascia il telefono in un’altra stanza o, meglio ancora, spegnilo.

Se invece la cefalea fosse causata da disturbi del sonno più ricorrenti, potresti trovare utile l’assunzione di un integratore per dormire meglio, come V / Dream. I nostri esperti formulatori hanno selezionato accuratamente una serie di ingredienti naturali:

  • L’innovativa Melatonina vegetale dall’iperico,
  • I fiori di Escolzia californica,
  • La radice di Ashwagandha KSM-66®.

Formulato appositamente per facilitare il sonno, ridurre i tempi di addormentamento e contrastare i sintomi del jet lag, potrebbe essere esattamente ciò di cui hai bisogno!

I rimedi naturali sono sempre la prima strada che percorriamo per cercare di risolvere eventuali disagi, come il mal di testa da caldo. In caso di dubbi o sintomi persistenti, però, ti invitiamo a consultare il tuo medico curante. La valutazione di uno specialista è fondamentale per conoscere meglio il proprio corpo e capire quale sia il rimedio più adatto a noi.


come rilassare la mente
Benessere
Come rilassare la mente e ritrovare la pace dei sensi
Pubblicato il: 13/9/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
5 min.
Mal di pancia da ciclo? I 5 rimedi più efficaci
Benessere
Mal di pancia da ciclo? Ecco i 5 rimedi più efficaci
Pubblicato il: 27/8/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
4 min.
Estate 2021? 5 buone abitudini in tempo di Covid
Benessere
Estate 2021? 5 buone abitudini in tempo di Covid
Modificato il: 24/9/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
5 min.
Barattolo V / Essential Donna 20+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo 20+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Donna 45+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo 45+
Scopri
Multivitaminico
torna su