Home
4 tips per mantenere l'abbronzatura finite le vacanze
Bellezza

4 tips per mantenere l'abbronzatura finite le vacanze

Spesso ci chiediamo come favorire l’abbronzatura, ma sappiamo mantenerla poi a lungo? Scopri 4 trucchetti per prolungare l’abbronzatura anche dopo le vacanze!

Emma Moscan
Emma Moscan
Pubblicato il: 30/8/2021
3 min.

In estate le giornate sono più lunghe e tendiamo a trascorrere più tempo all’aria aperta. Che si tratti di una passeggiata giornaliera o di una settimana al mare, è probabile che ci ritroveremo con un colorito più sano e una pelle un po’ (o molto) più abbronzata. Non tutti però sanno come prendersene cura e, in particolare, come prolungare la tanto amata abbronzatura. Scopriamolo insieme!

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Nutri la tua bellezza! Con il codice BLOG30 hai lo sconto del 30% sul primo acquisto, approfittane subito!

1. Idrata la tua pelle

L’idratazione è fondamentale per mantenere la pelle in salute. Ovviamente, ciò significa bere molta acqua, ma anche un buon olio idratante o una crema nutriente manterranno la tua pelle elastica e sana, permettendole di mantenere l’abbronzatura più a lungo. Lo sapevi?

Sei sei un fan della skincare, puoi divertirti a creare il tuo olio corpo personalizzato. In natura, infatti, ne esistono moltissimi in grado di prendersi cura della nostra pelle: dall’olio di mandorle a quello di avocado, ma anche l’olio di cocco e… l’olio d’oliva! Divertiti a mescolarli e scopri l’abbinamento che più si addice alla tua pelle.

Ricorda di applicare la tua crema doposole o crema idratante dopo ogni esposizione al sole, per darle un sollievo immediato.

Se invece preferisci l’olio corpo, applicalo dopo la doccia, sulla pelle ancora umida. In questo modo verrà assorbito con maggiore facilità e risulterà più efficace.

2. Esfolia la pelle

Potrebbe sembrare un controsenso, ma fare lo scrub periodicamente (una volta alla settimana o ogni 10 giorni) è una buona abitudine per mantenere l’abbronzatura. L’esfoliazione, infatti, permette di rimuovere le cellule morte dallo strato più superficiale della pelle, donandole un aspetto più luminoso e facendo risaltare l’abbronzatura.

Puoi creare uno scrub fatto in casa con soltanto 2 ingredienti: fondi del caffè e olio di cocco. Ti basterà sciogliere quest’ultimo in un pentolino (l’olio di cocco è solitamente allo stato solido se conservato al di sotto dei 25°C), ma in estate è probabile che lo troverai già allo stato liquido, quindi potrai saltare questo passaggio. Mescola i tuoi fondi del caffè con qualche cucchiaino di olio di cocco e il gioco è fatto! Puoi arricchire il tuo scrub aggiungendo altri olii vegetali nutrienti (anche quello d’oliva è perfetto), del miele o dello zucchero di canna. Potrai usarlo su viso e corpo e sciacquarlo sotto la doccia. Vedrai che la tua pelle sarà idratata e luminosa e farai sicuramente risaltare la tintarella!

3. Evita i bagni caldi

Rimanere a lungo nell’acqua calda favorisce la disidratazione cutanea, così come lunghe esposizioni al sole. In estate, dunque, è bene preferire una doccia tiepida e veloce ad un bagno caldo nella vasca, in modo tale da non seccare la pelle.

È consigliato inoltre usare dei detergenti delicati non soltanto per il corpo ma anche per la pelle del viso. Per asciugare la pelle, tamponala delicatamente con un panno morbido.

Questi semplici accorgimenti ti permetteranno di prenderti cura della tua pelle abbronzata, mantenendo la tintarella più a lungo.

4. I cibi che mantengono l’abbronzatura

Una corretta alimentazione ci aiuta a preparare la pelle all’estate, ma anche a mantenere a lungo l’abbronzatura. In particolare, gli alimenti amici della bella abbronzatura sono quelli ricchi dei seguenti micronutrienti:

  • Vitamina C, importante per la sintesi del collagene,
  • Vitamina E, la vitamina antiossidante per eccellenza,
  • Vitamina B e vitamina B6, che prolungano l’abbronzatura,
  • Betacarotene, che favorisce la formazione della melanina,
  • Vitamina A,
  • Omega 3.

Spazio libero quindi alla frutta e verdura di stagione in agosto, ma non solo. Qualche esempio?

  • Albicocche
  • Mango
  • Melone
  • Anguria
  • Pomodori
  • Peperoni
  • Sedano
  • Rucola
  • Zucca.

Ovviamente questa è una lista non esaustiva, impossibile elencare tutti i cibi che contribuiscono a mantenere a lungo l’abbronzatura! Speriamo però che possa essere uno spunto per variare la propria dieta, inserendo ingredienti ricchi di vitamine e nutrienti amici della tintarella.

Se desideri complementare una dieta sana ed equilibrata con un integratore alimentare che sostenga la salute della tua pelle, potresti provare il nostro integratore per la pelle V / Care. Si tratta di un prodotto formulato appositamente per mantenere pelle, capelli e unghie sane e forti, complementando la tua skincare quotidiana. A base di peptidi di collagene idrolizzato VERISOL®, calendula, le vitamine C, A e la vitamina B2, sarà il migliore amico della tua pelle, soprattutto in estate!

Fiala V / Care
V / Care
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
Stelline di trustpilot
4.8

Nutri la tua bellezza! Con il codice BLOG30 hai lo sconto del 30% sul primo acquisto, approfittane subito!

Come abbiamo visto, tra gli step fondamentali per mantenere l’abbronzatura durante le vacanze e oltre non possono mancare la buona idratazione, l’esfoliazione e un’alimentazione ricca di vitamine. Pronto a integrare questi trucchetti nella tua skincare routine? Siamo sicuri che la tua pelle ne gioverà!

come mantenere l'abbronzatura

Chi siamo? VitaVi!

Offriamo integratori alimentari e prodotti beauty per il tuo benessere fisico e mentale. Mettiamo la tua esperienza al centro e per questo siamo alla costante ricerca di soluzioni innovative per offrirti prodotti d’eccellenza, senza compromessi.

Scopri i prodotti

Articoli correlati

Prova i nostri integratori

torna su