VitaVi
Mal di pancia da ciclo? I 5 rimedi più efficaci
Home
Mal di pancia da ciclo? Ecco i 5 rimedi più efficaci
Benessere

Mal di pancia da ciclo? Ecco i 5 rimedi più efficaci

Scopriamo insieme 5 rimedi naturali che possono aiutarci ad alleviare il mal di pancia da ciclo e affrontare al meglio i dolori mestruali.

Emma
Emma Moscan
Pubblicato il: 27/8/2021
4 min.

Spesso le mestruazioni sono accompagnate da vari dolori, come il mal di testa, il mal di schiena e… il mal di pancia, uno dei disturbi maggiormente associati al ciclo mestruale. Questo sintomo è conosciuto anche come dismenorrea, vediamo insieme in cosa consiste e quali rimedi naturali possono aiutarci ad affrontare mestruazioni dolorose.

Mal di pancia da ciclo o dismenorrea

Dismenorrea è il termine medico usato per riferirsi al dolore al basso ventre che spesso accompagna il ciclo mestruale. Si tratta di uno dei disturbi più frequenti della PMS (sindrome premestruale, cioè quei sintomi che precedono il ciclo) e può protrarsi anche durante le mestruazioni, spesso accompagnato da mal di testa, stipsi, sudorazione più intensa e/o nausea.

I crampi durante il ciclo sono dovuti all’attività uterina e ovarica e si presentano in particolare a causa delle contrazioni muscolari di questa zona, volte ad espellere la mucosa uterina in fase di sfaldamento.

Il dolore mestruale viene diviso in:

  • Dismenorrea primaria, non correlata a patologie ginecologiche precise. Spesso si presenta già dal menarca (la prima mestruazione) e in alcuni casi scompare dopo la prima gravidanza. Si tratta di dolori crampiformi dovuti ai cambiamenti ormonali che accompagnano le varie fasi del ciclo mestruale e che solitamente hanno una durata di qualche giorno.
  • Dismenorrea secondaria, riconducibile a patologie ginecologiche, ad esempio l’endometriosi. Si tratta di dolori che spesso compaiono in età adulta.

Anche se spesso i dolori dovuti al ciclo mestruale vengono considerati scontati, qualcosa con cui tutti coloro che hanno le mestruazioni devono fare i conti, è bene rivolgersi al proprio medico o ginecologo nel caso di dubbi o dolori particolarmente intensi. La valutazione di uno specialista ti aiuterà sicuramente a conoscere meglio il tuo corpo e a vivere più sereno.

Se ti stai chiedendo come calmare il dolore mestruale, abbiamo elencato per te 5 rimedi naturali. Scopriamoli insieme.

1. Liquidi

Una corretta idratazione è sempre importante, ma sapevi che è anche perfetta per alleviare i dolori mestruali? Bere molta acqua, infatti, aiuta il nostro organismo ad espellere le tossine in eccesso, sostenendo la corretta attività intestinale. In questo modo è possibile diminuire il tanto odiato senso di gonfiore e la stipsi che spesso accompagnano le mestruazioni.

Via libera anche alle tisane rilassanti a base di erbe naturali, come la melissa, la camomilla e la valeriana.

2. Calore

Il calore aiuta ad alleviare i crampi mestruali. Puoi posizionare una borsa dell’acqua calda sulla zona interessata (il basso ventre, ma anche la schiena), oppure optare per un bel bagno caldo, magari con l’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale di lavanda, dalle proprietà rilassanti. Divertiti a sperimentare e a coccolarti un po’... Te lo meriti!

3. Alimenti contro il gonfiore

Anche l’alimentazione può essere estremamente utile per combattere il mal di pancia da ciclo. Semi di finocchio, cannella, liquirizia e zenzero sono ottimi antinfiammatori e attenuano il gonfiore. Via libera ai cibi facili da digerire:

  • Pesce ricco di omega-3 (salmone, pesce azzurro)
  • Semi oleosi (come quelli di lino), anch’essi ricchi di acidi grassi
  • Cereali e patate
  • Legumi, un’ottima fonte di proteine facili da digerire
  • Alimenti ricchi di magnesio, minerale importantissimo per ridurre i crampi muscolari dovuti alle mestruazioni
  • Alimenti ricchi di ferro (funghi secchi, legumi, frutta a guscio, verdure a foglia verde scuro come il cavolo riccio, cereali integrali e carne rossa)
  • Vitamina C, importante per l’assorbimento del ferro (kiwi, agrumi, fragole, ciliegie, lattuga, radicchi, broccoletti, ecc.).

È invece sconsigliata l’assunzione di cibi molto grassi, processati e ad alto contenuto di sale e/o zucchero, che vanno ad aumentare la sensazione di gonfiore e a rallentare la digestione.

4. Magnesio

Come abbiamo visto, i benefici del magnesio sono molteplici sul nostro organismo. In particolare, allevia i crampi muscolari, rivelandosi un ottimo alleato sia per gli sportivi, sia per contrastare il mal di pancia da ciclo. Dove reperire questo prezioso minerale? Te lo diciamo noi:

  • Verdure a foglia verde, come spinaci e prezzemolo,
  • Melanzane,
  • Legumi,
  • Cereali integrali,
  • Avocado,
  • Banane,
  • Frutta secca,
  • Cioccolato fondente.

Inoltre, anche l’assunzione di un integratore specifico può essere utile per la salute del tuo corpo durante le mestruazioni e, in generale, in età fertile.

Noi di VitaVi abbiamo formulato il nostro multivitaminico V / Essential Donna 20+ per garantirti l’apporto di tutti i minerali preziosi in questa fase della vita, a partire da magnesio e ferro Albion Minerals® ad alta biodisponibilità, fino alla vitamina D3 vegana Vitashine™.

5. Yoga

Lo yoga è un potente strumento per ascoltare il proprio corpo e aiutarlo a rilassare le tensioni accumulate, compresi i crampi mestruali. Ecco 3 posizioni che ti aiuteranno a ridurre il mal di pancia da ciclo:

  1. Balasana, o posizione del bambino, modificata: basterà inginocchiarsi e allargare le ginocchia, mantenendo gli alluci vicini tra loro. A questo punto potrai piegarti in avanti, allungando le braccia. Se vuoi renderla una posizione ancora più rilassante, puoi posizionare un cuscino sotto il torso e l’addome (magari posizionandoci sopra anche una borsa dell’acqua calda), in modo tale da ottenere un maggiore supporto e rilassamento.
  2. Baddha kònasana, o posizione della farfalla: puoi eseguirla sdraiato supino o da seduto, unendo le piante dei piedi e piegando le ginocchia in modo tale da farle scendere verso il pavimento il più possibile. Questa posizione ti aiuterà a rilassare la zona del basso ventre. Se risulta scomoda, puoi posizionare dei cuscini o dei blocchi da yoga sotto alle ginocchia, in modo tale da non esercitare troppa pressione.
  3. Savasana, una posizione spesso usata al termine della pratica di yoga: ti basterà stenderti supino, con le braccia lungo i fianchi. Ti aiuterà a rilassarti e, se ne sentirai il bisogno, potrai stendere una coperta sopra alla zona interessata dai crampi, o appoggiarvi una borsa dell’acqua calda. Anche posizionare un cuscino sotto le ginocchia aiuta a rilassare la tensione accumulata nella zona lombare.

Come abbiamo visto, ciclo e mal di pancia vanno spesso a braccetto. Fortunatamente però esistono molti rimedi naturali ai crampi mestruali. Ti invitiamo a sperimentare: in questo modo troverai il rituale e le tecniche che più sono adatte a te. Se invece ne sentirai il bisogno, sentiti libero di consultare un medico. Non dovremmo accettare il dolore come qualcosa di inevitabile e chiedere aiuto è il primo passo verso il benessere!


come rilassare la mente
Benessere
Come rilassare la mente e ritrovare la pace dei sensi
Pubblicato il: 13/9/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
5 min.
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Benessere
Mal di testa da caldo? 4 consigli per combatterlo
Modificato il: 8/9/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
4 min.
Estate 2021? 5 buone abitudini in tempo di Covid
Benessere
Estate 2021? 5 buone abitudini in tempo di Covid
Modificato il: 24/9/2021
Emma Moscan
Emma Moscan
5 min.
Barattolo V / Essential Donna 20+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo 20+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Donna 45+
Scopri
Multivitaminico
V / Essential Uomo 45+
Scopri
Multivitaminico
torna su